dietro sessantaquattro porte

 In working progress

La metafora della porta dietro la quale si nascondono nuove opportunià è abbastanza radicata in ogni cultura, che sia per il fatto del passare attraverso o del semplice mistero che vi si cela dietro non è importante quanto la sensazione di scoperta e speranza. Su questa magia punta l’evento Heineken – The Wall of Opportunities (qui le foto e il video) e per farlo non si accontenta di una ma di ben sessantaquattro porte! tutte verdi e diverse tra loro… ed ecco che tra modanature, graffiti, listelli e vetrate una dietro l’altra le nostre porte sono state tutte attraversate! L’attenzione alle finiture e ai dettagli ha permesso di creare oggetti che non risultassero piatti e finti e che soprattutto avessero un forte impatto nella vistà complessiva. Il programma produttivo è stato molto serrato e sicuramente avremo residui di verde in capannone per i mesi a venire, ma l’emozione provata quando a una a una sono state montate nel grande muro delle opportunità ci ha appagato di ogni sacrificio.

Recent Posts
Contattaci

Al momento siamo impegnati a progettare. Scrivici e ti risponderemo al più presto!

Not readable? Change text.